Contenuto principale

 

 

 Giuro, dopo il post sulla Raggi mi ero ripromesso di non scrivere di "personaggi a 5 Stelle" ... almeno fino al 2017.  Ho provato e riprovato a tenere a freno la tastiera ma ho fallito miseramente, lo confesso, il video di De Luca prima e la gaffe su Pinochet dopo me lo hanno impedito 😱.

 Prometto sin da ora che il prossimo Post su questo Blog sará quello che avrebbe dovuto"aprire le danze" ai primi di Settembre. Sará un Post sulla scuola o meglio sulla cosiddetta "BUONA SCUOLA" di Renzi e sui miei alunni ed ex-alunni 😎

 La Genesi di questo post risale ad alcuni giorni fa quando ho visto su FB questo video : 

 

https://www.youtube.com/watch?v=Yw-Qn41uYYA

 

In effetti tutto mi divide e mi allontana dal Governatore De Luca specialmente da quando ho visto l'imitazione di Crozza in TV:

 

https://www.youtube.com/watch?v=UztoPiQyfaU

 

 Il fustigatore dei "personaggetti" illustrato da Crozza dava l'impressione di un "TRUMP all'italiana" ... non certamente di un grande statista o di un amministratore integerrimo. Dopo aver visto il video invece mi sono, in parte, ricreduto ... forse il De Luca reale non era affatto quello descritto da Crozza ... anche se in realtá non sembra che lui faccia nulla per evitare di essere imitato e dileggiato in TV.

 Se le cose che dice De Luca nel video fossero vere ... e come dice Crozza "io non ci credo" ... se cioè il Curriculum di Di Maio DAVVERO fosse così esilarante ed ingenuo come viene descritto ... dovremmo iniziare tutti ad avere paura sul serio. Ebbene sì  questo onorevole, e chiamiamolo come deve essere chiamato ONOREVOLE e VicePresidente della Camera, quindi una figura istituzionale importante, se dovesse diventare in futuro il nostro Premier ... cosa potrebbe accadere all'Italia e agli italiani?

 Faccio una premessa doverosa, io sono un insegnante, ma come hobby e in qualche modo come "secondo lavoro" da quasi 20 anni faccio il "webmaster". Non solo non mi vergogno di dirlo ma sono orgoglioso di aver creato qualcosa magari di qualche utilità per alcune persone. Detto questo se io fossi Vicepresidente della Camera probabilmente sorvolerei su questo hobby o magari attività lavorativa svolta in passato ... per il semplice fatto che come diceva Di Pietro ... "NON CI AZZECCA NULLA".

 Non è che per essere personaggi straordinari servano titoli Accademici eccelsi ... José Mujica e Madre Teresa di Calcutta probabilmente non ne avevano di titoli accademici da vantare e sono diventati dei giganti semplicemente a causa della loro vita e per il loro esempio. Ma sulla questione Curriculum Di Maio ha fatto ben altri scivoloni, basta leggere questo articolo per capire a cosa mi riferisco.

 

http://www.affaritaliani.it/politica/di-maio-chi-di-curriculum-ferisce-di-curriculum-perisce-435252.html

 

 Ora passi anche la lotta sovrumana che Di Maio combatte a volte con i congiuntivi durante i Comizi... capita a tutti di sbagliare parlando "a braccio" ;-) 

 

http://www.huffingtonpost.it/2016/09/08/di-maio-congiuntivo-di-battista_n_11904148.html

 

ma lo scivolone su Pinochet il buon Luigi se lo poteva certamente risparmiare ... utilizzando al meglio quella RETE che lui e i suoi colleghi, "seguaci" di Grillo, quasi adorano come una divinità pagana. Persino i miei alunni sono meno sprovveduti e sanno che su Internet si trova facilmente di tutto e fare una verifica al volo per non confondere CILE con VENEZUELA è cosa di pochi secondi.

 Insomma il Di Maio, io personalmente, non lo vedrei bene accanto a statisti del calibro di De Gasperi, Moro, Craxi, Spadolini e chi più ne ha più ne metta. È vero non ci sono più i leader di una volta ed è anche vero che questi personaggi non erano certamente "perfetti" ma vivaio ridateci la Prima Repubblica ... se il livello attuale dei politici e dei "papabili Premier" è quello del Di Maio... 

 Gli italiani hanno giá sofferto abbastanza negli ultimi decenni. Abbiamo avuto prima un ventennio fascista poi un trentennio  democristiano, infine l'incubo del ventennio berlusconiano che ci ha tagliato definitivamente le gambe e non sappiamo se avremo i mezzi e la forza di risollevarci da "cotanto scempio", ora auguriamoci di non avere un ventennio anche a 5 stelle, sarebbe veramente troppo. Citando un motto caro al MoVimento ... se "uno vale uno" ... devo constatare che anche moltiplicando all'infinito sempre UNO rimane alla fine 😱


 Ma il vero problema è che se si trova anche solo UNO "0" ... il risultato finale purtroppo è "0" ... questo forse il comico non lo aveva calcolato quando ha inventato lo slogan insieme al GianRoberto.

 In effetti 3 anni fa facevano quasi tenerezza Grillo e Casaleggio sul Palco di San Giovanni ... ed erano quasi simpatici ... sembravano crederci davvero ed hanno illuso milioni di persone ... Ma ora dopo la pessima prova a livello nazionale e da 2 mesi purtroppo anche locale (ogni riferimento alla Raggi non è casuale) forse Grillo dovrebbe tornate a fare il comico e smetterla di illuderci che con l'onestá e la buona volontá si possono risolvere i giganteschi problemi che abbiamo in Italia.

 Caro Di Maio per ricoprire un alto ruolo istituzionale si deve studiare sempre ... senza smettere mai si deve essere umili e molto volitivi. Non basta avere un bel sorriso ed una faccia giovane e fresca. Io spero che non moriremo grillini ... facendo il verso al noto slogan "non moriremo democristiani".

 Ma ve lo immaginate voi il Di Maio ad un summit internazionale che parla con la Merkel e che le chiede di fargli vedere gli scontrini?  Con lui al vertice finiremmo peggio della Grecia in futuro ... e come disse un saggio :

 

" ... IO SPERIAMO CHE ME LA CAVO"  ! 

   

Alberto